News dal web

Calendario

dicembre 2018
dlmmgvs
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Da dove ti colleghi?

Home Il Salento
Salento PDF Stampa E-mail
vivi salento - Salento

Il Salento, noto anche come penisola salentina e conosciuto come Tacco d’Italia, è una subregione dell’Italia che si estende sulla parte meridionale della Puglia, tra il mar Ionio ad ovest e il mar Adriatico ad est.

Gli abitanti dell’area, che comprende l’intera provincia di Lecce, quasi tutta quella di Brindisi e parte di quella di Taranto, si distinguono per caratteristiche culturali e, seppur con differenze, glottologiche rispetto al resto della regione. Da un punto di vista storico il Salento ha fatto parte per molti secoli dell’antica circoscrizione denominata Terra d'Otranto.

Toponimo

Il toponimo Salento ha origini incerte. Uno studio di Mario Cosmai lo farebbe derivare da "sale", inteso come "terra circondata dal sale-mare": i Romani, infatti, indicavano con Sallentini gli abitanti delle paludi acquitrinose che si addensavano intorno al Golfo di Taranto[1].

Secondo Strabone, il toponimo deriverebbe dal nome dei coloni cretesi che qui si stabilirono, chiamati Salenti in quanto originari dalla città di Salenzia[2].

L'ipotesi di Marco Terenzio Varrone, invece, è quella di un'alleanza stipulata "in salo", ovvero in mare, fra i tre gruppi etnici che popolarono il territorio: Cretesi, Illiri e Locresi[3].

Geografia

Estensione della penisola salentina

La penisola salentina, da un punto di vista meramente geografico, è separata dal resto della Puglia da una linea ideale che dal punto più interno del Golfo di Taranto (nel territorio di Massafra) arriva fino all'Adriatico, in corrispondenza dei resti della città messapica di Egnazia (nel territorio di Fasano), ai confini con l'antica Peucezia.

Tuttavia, intendendo il Salento come un'entità culturale, più che geografica, si è soliti spostare i confini leggermente più a sud, lungo la linea che da Taranto, attraverso Grottaglie, San Michele Salentino e Ceglie Messapica, giunge fino a Ostuni. Così definito, il Salento ha quali suoi vertici ideali:

  • Taranto, nell'omonima provincia;
  • Pilone, nel territorio di Ostuni in provincia di Brindisi,
  • Santa Maria di Leuca, in provincia di Lecce, che rappresenta il centro abitato più meridionale della Puglia.

La penisola salentina è il territorio più a Est d'Italia e Punta Palascìa o Capo d'Otranto[4] ne costituisce l'estremità orientale, distante dall'Albania 72 km attraverso il Canale d'Otranto. Secondo le convenzioni nautiche, da Punta Palascìa parte la direttrice ideale che separa il mar Ionio dal mar Adriatico.

Suddivisioni interne

Da un punto di vista geografico, la penisola ha una configurazione pianeggiante in cui si distinguono pochi rilievi collinari nella parte settentrionale (basse Murge) e in quella meridionale (Serre salentine). Può essere quindi suddivisa in:

Una depressione, nota come soglia messapica, separa le ultime propaggini delle Murge dalla Piana messapica.

Dal punto di vista pedologico, è possibile dividere la Piana messapica in due sottosistemi paesaggistici distinti[5].
Il primo, più orientale, si estende dal brindisino fino ad Otranto ed ha una morfologia quasi completamente pianeggiante o leggermente ondulata, mentre risulta più movimentata nelle aree a ridosso delle Murge, non superando mai i 200 m sul livello del mare.
Il secondo sottosistema, compreso fra l'Arco Ionico tarantino a nord-ovest e la pianura del brindisino ad est, presenta una morfologia nel complesso ondulata, con quote variabili a partire dal livello del mare fino ai 140 m.
L'area delle Serre salentine ha invece una morfologia variabile da leggermente ondulata a marcatamente ondulata, con poche aree pianeggianti e con quote variabili a partire dal livello del mare fino a superare anche i 200 m con la Serra dei Cianci ( 201 m ) nel Salento meridionale. Le pendenze qui presenti possono essere ripide o addirittura trasformarsi in scarpate.
Le restanti aree del territorio salentino non costituiscono un sottosistema pedologico a sé stante, ma confluiscono in parte nel sottosistema dell'Arco Ionico Tarantino, in parte nel sottosistema delle basse Murge e, relativamente al tratto costiero di Ostuni, nel sottosistema del Litorale sub-murgiano Mola-Ostuni.

Clima

La penisola salentina, essendo protesa nel mare, è caratterizzata da un clima più umido rispetto al resto della Puglia, dove invece la presenza dell'Appennino riduce l'apporto di umidità dei venti provenienti da ovest. L'umidità non si traduce in precipitazioni, comunque più cospicue rispetto alla Puglia settentrionale, ma determina una più netta alterazione della temperatura percepita: le stagioni estive, soprattutto nelle aree più meridionali, sono particolarmente afose, mentre le stagioni invernali, sia pure molto miti e abbondantemente al di sopra dello zero anche nei periodi più freddi, appaiono gelide soprattutto in presenza di vento.

Paesaggio

Il paesaggio presenta molti elementi caratteristici. L'agro salentino è quasi ovunque coltivato, e la vegetazione arborea è per lo più costituita da distese di ulivi secolari, dai tronchi contorti e di grandi dimensioni. La proprietà terriera è generalmente suddivisa in piccoli appezzamenti, separati dai tipici muretti a secco. La pietra è da sempre utilizzata anche per realizzare diverse costruzioni a secco, utilizzate dai contadini per riposare o per riporvi gli attrezzi da lavoro. Tali costruzioni (definite a seconda delle zone furnieḍḍi, pajare, ecc.) sono più simili ai nuraghi sardi che ai trulli pugliesi.

Numerose sono le masserie fortificate risalenti per lo più al XVI, XVII e XVIII secolo. I paesi, in genere poco popolosi, hanno un aspetto tipicamente mediterraneo e sono caratterizzati dal bianco intenso delle costruzioni che li rende abbacinanti nelle giornate di sole. In un paesaggio orograficamente poco caratterizzato, essi spiccano quindi rispetto alla campagna, dominata dal colore rossiccio di un terreno dove è alta la presenza di ferro, a differenza della Puglia centro-settentrionale, dove invece questa colorazione sanguigna è molto più rara. Da un punto di vista cromatico il mare assume una colorazione blu scuro se osservato dalla alte scogliere a strapiombo sul mar Adriatico, e più tenue ma vario nelle sue sfumature (verde smeraldo, verdino, celeste, ecc.) se osservato dalle spiagge sabbiose o dalle basse scogliere del mar Ionio. Lungo le coste di entrambi i mari, i centri abitati non sono numerosi; è però possibile ammirare le numerose ed antiche torri costiere di avvistamento, di forma quadrangolare o circolare, costruite nel corso dei secoli per difendersi dall'arrivo delle orde piratesche.

Flora

Si stima che la flora nel Salento annoveri circa 1.500 specie[6]. Una delle peculiarità della flora salentina è quella di comprendere numerose specie con areale mediterraneo-orientale, assenti nel resto della penisola, e diffuse invece nella penisola Balcanica, condizione questa favorita dalla vicinanza delle opposte sponde adriatiche (tra Capo d’Otranto e le coste albanesi ci sono solo 80 km) e dalla presenza di condizioni ambientali analoghe. Sono presenti comunque anche numerose specie ad areale mediterraneo-occidentale, condivise con il resto della penisola[7]
. Oltre che dai già citati ulivi secolari che caratterizzano il territorio, la vegetazione è costituita anche dal fico d'India, che cresce spontaneamente sia all'interno sia lungo la costa, e dal mandorlo, che inizia a fiorire già a metà gennaio. In primavera, la terra sotto gli ulivi, il ciglio dei sentieri e delle strade, nonché gli interstizi dei muretti a secco, si ricoprono di fiori in un'esplosione cromatica che va dal giallo intenso dei crochi al rosso dei papaveri.
Durante l'estate, il colore sanguigno della terra diventa protagonista con il verde della macchia mediterranea. Le bacche policrome annunciano poi l'autunno ed il successivo mite inverno.

Tra le specie condivise con i paesi balcanici la più maestosa è senz'altro la quercia vallonea (Quercus ithaburensis subsp. macrolepis), presente in Italia solo nel Salento meridionale, nei dintorni di Tricase. Altra specie di quercia ad areale mediterraneo-orientale tipica del Salento è la quercia di Palestina (Quercus calliprinos) che qui forma boschi puri o misti con il leccio. Altre specie a diffusione balcanica sono il kummel di Grecia (Carum multiflorum), la poco diffusa erica pugliese (Erica manipuliflora) ed altre specie che popolano le garighe salentine quali lo spinaporci (Sarcopoterium spinosum) e lo spinapollici (Anthyllis hermanniae).

Sulla costa rocciosa tra Otranto e Leuca si possono trovare specie endemiche della flora rupestre come il fiordaliso del Capo di Leuca (Centaurea leucadea), l'alisso di Leuca (Aurina leucadea), il garofano salentino (Dianthus japigycus), la campanula pugliese (Campanula versicolor), il cardo-pallottola spinoso (Echinops spinosissimus) e il limonio salentino (Limonium japigycum), mentre sulle dune crescono macchie di ginepro coccolone (Juniperus oxycedrus).

Notevole è anche la presenza di molte specie di orchidee spontanee, quali l'Orchis laxiflora, l'Ophrys apifera, l'Ophrys candica, l'Orchis palustris e la Serapias politisii che crescono nelle aree paludose, nei pascoli o tra la macchia mediterranea.

Fauna

Per quanto concerne la fauna del Salento vi si possono annoverare numerose specie di uccelli quali la gru, l'airone grigio (Ardea cinerea), il germano reale (Anas platyrhynchos), il tarabuso (Botaurus stellaris), la ghiandaia marina (Coracias garrulus), il fistione turco (Netta rufina), il gheppio (Falco tinnunculus), nonché numerose specie di rettili, come lucertole e gechi, di mammiferi, quali ricci, volpi e faine, e di artropodi, quali scorpioni e tarante [8].

Demografia

Le tre province di Brindisi, Lecce e Taranto, alle quali oggi ci si riferisce con l'espressione Grande Salento e la cui estensione ricalca grosso modo l'antica Terra d'Otranto, ha una popolazione complessiva di 1.793.023 unità. Se si escludono la parte occidentale della Provincia di Taranto e i comuni di Cisternino e Fasano in provincia di Brindisi, sui quali non c'è unanimità di giudizio circa l'appartenenza al Salento, la popolazione ammonta invece a 1.539.336 abitanti.

ZonaPopolazione
(ab)
Superficie
(km²)
Densità
(ab/km²)
Provincia di Lecce 808.939 2.759 293,2
Provincia di Taranto
(parte orientale)
376.854 913 412,7
Provincia di Brindisi
(parte centro-meridionale)
353.543 1.657 213
Totale Salento 1.539.336 5.329 288,9
Cisternino e Fasano 50.243 182 276
Provincia di Taranto
(parte nord-occidentale)
203.444 1.524 133,5
Totale delle tre province 1.793.023 7.035 254,9

 

Il Grande Salento

Nel 2006 i presidenti delle Province di Lecce, Brindisi e Taranto, nonché i sindaci delle rispettive città capoluogo, hanno messo a punto il progetto del "Grande Salento", un tavolo di consultazione permanente finalizzato a creare politiche comuni su cultura, infrastrutture, università, turismo in modo da sostenere la crescita socio-economica del territorio mediante interventi e strumenti finanziari coordinati[13].

Al progetto hanno aderito successivamente le Camere di Commercio delle tre province che hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per la collaborazione finalizzata allo sviluppo commerciale. Proprio in riferimento a questi accordi sono da intendersi anche i cambiamenti di denominazione tanto dell'Università di Lecce, ora "Università del Salento", quanto dell'aeroporto di Brindisi, ora "Aeroporto del Salento".
L'operazione "Grande Salento" vede pertanto interessata un'area comprendente, oltre alla subregione salentina, anche i comuni delle province di Taranto e Brindisi che non ne fanno parte: tale area rispecchia pertanto più i vecchi confini ammministrativi della Terra d'Otranto che le peculiarità culturali del Salento propriamente detto.

Elenco completo dei comuni salentini

Comuni salentini appartenenti alla provincia di Brindisi

Brindisi, Carovigno, Cellino San Marco, Ceglie Messapica, Erchie, Francavilla Fontana, Latiano, Mesagne, Oria, Ostuni, San Donaci, San Michele Salentino, San Pancrazio Salentino, San Pietro Vernotico, San Vito dei Normanni, Torchiarolo, Torre Santa Susanna, Villa Castelli.

Comuni salentini appartenenti alla provincia di Lecce

(intera provincia)
Acquarica del Capo, Alessano, Alezio, Alliste, Andrano, Aradeo, Arnesano, Bagnolo del Salento, Botrugno, Calimera, Campi Salentina, Cannole, Caprarica di Lecce, Carmiano, Carpignano Salentino, Casarano, Castri di Lecce, Castrignano de' Greci, Castrignano del Capo, Castro, Cavallino, Collepasso, Copertino, Corigliano d'Otranto, Corsano, Cursi, Cutrofiano, Diso, Gagliano del Capo, Galatina, Galatone, Gallipoli, Giuggianello, Giurdignano, Guagnano, Lecce, Lequile, Leverano, Lizzanello, Maglie, Martano, Martignano, Matino, Melendugno, Melissano, Melpignano, Miggiano, Minervino di Lecce, Monteroni di Lecce, Montesano Salentino, Morciano di Leuca, Muro Leccese, Nardò, Neviano, Nociglia, Novoli, Ortelle, Otranto, Palmariggi, Parabita, Patù, Poggiardo, Porto Cesareo, Presicce, Racale, Ruffano, Salice Salentino, Salve, San Cassiano, San Cesario di Lecce, San Donato di Lecce, San Pietro in Lama, Sanarica, Sannicola, Santa Cesarea Terme, Scorrano, Seclì, Sogliano Cavour, Soleto, Specchia, Spongano, Squinzano, Sternatia, Supersano, Surano, Surbo, Taurisano, Taviano, Tiggiano, Trepuzzi, Tricase, Tuglie, Ugento, Uggiano la Chiesa, Veglie, Vernole, Zollino.

Comuni salentini appartenenti alla provincia di Taranto

Avetrana, Carosino, Faggiano, Fragagnano, Grottaglie, Leporano, Lizzano, Manduria, Maruggio, Monteiasi, Monteparano, Pulsano, Roccaforzata, San Giorgio Ionico, San Marzano di San Giuseppe, Sava, Taranto, Torricella.

 

Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Salento

AddThis Social Bookmark Button

Vedi anche:
Articoli più recenti:

 

Promuovi l'accessibilità

Modulo di richiesta promozione dell'accessibilità delle strutture turistico/recettive della Regione Puglia

Contatore Visite

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi44
mod_vvisit_counterIeri34
mod_vvisit_counterQuesta settimana78
mod_vvisit_counterLa settimana scorsa211
mod_vvisit_counterQuesto mese1841
mod_vvisit_counterIl mese scorso1306
mod_vvisit_counterTutti i giorni309402
Visitors Counter

 

 

Siti



Previous Succ.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
Birdwatching Il birdwatching (in italiano, osservazione degli uccelli) è un hobby inerente l'osservazione e lo studio degli uccelli. È sinonimo del termi... Read more
Turismo incoming Per turismo incoming s'intende il turismo che svolge l'attività di ricevimento del turismo in arrivo in una determinata località. Pertanto ... Read more
DopoScuola DOPO LA SCUOLA... NON SOLO DOPOSCUOLA!!         Da oggi ai compiti di tuo figlio ci pensiamo noi!   Socialtour mette a disp... Read more
Cos’è il turismo accessibile Per turismo accessibile si intende l’insieme di servizi e strutture in grado di permettere a persone con esigenze specia... Read more
Turismo d'affari Il turismo d'affari è quella particolare forma di turismo che si riferisce a viaggi di tipo professionale. Fanno parte della categoria Turi... Read more
Turismo sostenibile E’ tempo di vacanze o di un week end lontano dalla città? Cosa c’è di meglio che trovarsi imbottigliati per ore sulla via del mare, non trov... Read more
Cicloturismo Il cicloturismo è una forma di turismo praticata in bicicletta, con le varianti "treno + bici" o con i tour organizzati da agenzie che forni... Read more
Speleologia La speleologia (dal greco spélaion=caverna e lògos=discorso) è la scienza che studia i fenomeni carsici ovvero le grotte e le cavità natural... Read more
Turismo di territorio Turismo di territorio è una forma di turismo caratterizzata dalla conoscenza diretta delle persone e dei diversi aspetti dell’identità di un... Read more
Lecce Lecce (IPA: /ˈlettʃe/, salentino Lecce, messapico Sybar, griko Luppìu, latino Lupiae) è un comune italiano di 94.849 abitanti dell'Itali... Read more
Cos’è il turismo sociale Il turismo sociale si basa sul principio di sostenibilità sociale, ambientale ed economica: offre l’occasione di privilegiare i servizi al... Read more
Immersione in grotta Una immersione in grotta, definita in alcuni casi penetrazione in grotta è una immersione subacquea tecnica nella quale viene utiliz... Read more
Archeotrekking L'archeotrekking è una formula turistica, di recente individuazione, che facendo seguito allo sviluppo del turismo culturale e ambientale, a... Read more
Ippovia L'ippovia è un itinerario percorribile a cavallo, quasi mai asfaltato, che raggiunge e attraversa luoghi naturali come parchi, riserve, bosc... Read more
Dove siamo Per rimuovere completamente un articolo, semplicemente seleziona l'articolo che vuoi eliminare spuntando la casella corrispondente posta a s... Read more
Immersione sportiva Una immersione sportiva (detta anche immersione ricreativa) è un tipo di immersione subacquea che utilizza l'attrezzatura per immersioni con... Read more
Snorkeling Con il termine snorkeling si intende il nuotare in superficie utilizzando il boccaglio (o anche aeratore; in ing. Snorkel). Quest'ultimo è ... Read more
Immersione subacquea L'immersione subacquea è un'attività che, al contrario del nuoto e dello snorkeling, prevede l'immersione completa del corpo umano in un amb... Read more
Speleologia subacquea La speleologia subacquea è l'attività praticata per la visita, l'esplorazione e lo studio di ambienti sommersi naturali od artificiali. Gli... Read more
Bando Concorso Fotografico CONCORSO FOTOGRAFICO “INTEGRAZIONE SOCIALE” REGOLAMENTO Art. 1 – Partecipazione e iscrizione al concorso fotografico La partecipaz... Read more
Chi Siamo SOCIALTOUR è un’associazione No-Profit costituitasi per atto pubblico il 01/07/2009, beneficiaria del bando Principi Attivi, promosso da Bol... Read more
Di cosa ci occupiamo SOCIALTOUR opera in diversi settori, che hanno quali comuni denominatori i servizi Turistici e Ricreativi: -   &nb... Read more
Salento Il Salento, noto anche come penisola salentina e conosciuto come Tacco d’Italia, è una subregione dell’Italia che si estende sulla parte mer... Read more
Eventi Salento Festival Festival del Cinema Europeo a Lecce (aprile)È un susseguirsi di proiezioni nell'arco di una settimana, fino ad arrivare alla ser... Read more
L'idea di Fondo Nuova pagina 1 La nostra Associazione nasce da una idea, sviluppata nel corso del 2008, e presentata alla Regione Pugli... Read more
Escursionismo L'escursionismo è una forma di attività motoria basata sul camminare nel territorio, sia lungo percorsi (strade, sentieri, ecc.), anche vari... Read more
Attività Proposte L'Associazione Socialtour propone una serie di iniziative didattiche, ricreative e culturali rivolte a bambini e ragazzi per favorire... Read more
Domanda Partecipazione Concorso SCHEDA DI ADESIONE AL CONCORSO FOTOGRAFICO “INTEGRAZIONE SOCIALE” DA INVIARE PER POSTA, VIA FAX O CONSEGNATA A MANO (presso la sede in via... Read more
Storia   La penisola salentina, dai greci anticamente chiamata Messapia ("Terra fra due mari"), era appunto abitata dai Messa... Read more
NON SOLO DOPOSCUOLA!! DOPO LA SCUOLA... NON SOLO DOPOSCUOLA!!      Da oggi ai compiti di tuo figlio ci pensiamo noi!   Socialtour mette a dispos... Read more
L'angolo delle Fiabe SOCIALTOUR E' LIETA DI PRESENTARVI UN NUOVO SPAZIO:  L'ANGOLO DELLE FIABE Read more
Architettura Il paesaggio architettonico richiama le città della Grecia per la predominanza assoluta delle case bianche "a calce", senza tetto (con sol... Read more
Tradizioni musicali Di particolare interesse antropologico sono l'ormai estinto fenomeno del tarantismo, una forma isterica di straordinario impatto scenico, ... Read more
Enogastronomia La cucina salentina è caratterizzata da numerosi piatti tipici, soprattutto a base di verdure e pesce, ed è accompagnata da famosi e pregi... Read more
Economia L'economia del Salento, un tempo prettamente agricola, ha subito, a partire soprattutto dagli anni settanta, un notevole incremento dei sett... Read more
Turismo Una delle principali voci di entrata economica è comunque quella turistica, soprattutto dopo il lancio mass-mediatico dei primi anni '90 e... Read more
Università e Ricerca Università del Salento Il sistema della formazione universitaria del Salento è imperniato sull'Università del Salento, già Università di Le... Read more
Storia di Lecce Origine e periodo romano La leggenda tramanda che già prima della guerra di Troia esistesse Sybar, città messapica che,... Read more
Monumenti e cultura La città di Lecce è nota per la ricchezza dei monumenti che la adornano, molti dei quali realizzati nel tipico stile barocco leccese. Signif... Read more
Bari Bari (IPA: ['baːri], barese Bàre, nell'antico dialetto barese Vare[1], latino Barium, greco Barion) è un comune italiano di 320.550 abitanti... Read more
Storia Non sono chiare le origini di Bari: dagli scavi nell'area della chiesa di San Pietro, nella città vecchia, sembra ipotizzabile... Read more
Monumenti e luoghi di interesse Monumenti e luoghi di interesse [modifica] Per approfondire, vedi la voce Monumenti e luoghi d'interesse di Bari. Architett... Read more
Società Evoluzione demografica   Bari, nel corso degli ultimi due decenni, ha subito il fenomeno della deurbanizzazione a vantaggio dei... Read more
Cultura L'attività culturale della città di Bari si sviluppa intorno alle massime sedi culturali della città stessa come l'Università degli studi di... Read more
Cucina La cucina pugliese si basa sui tre prodotti agricoli principali della regione cioè il grano, l'olio e il vino. La cucina bares... Read more
Eventi La Fiera del Levante La Fiera del Levante è una delle principali fiere del bacino del Mediterraneo, nata nel 1929 per iniziati... Read more
Geografia antropica Urbanistica Panorama del porto vecchio. Nettissimo è il contrasto, che salta all'occhio de... Read more
Sport Impianti sportivi Svariati sono gli edifici adibiti a scopi agonistici presenti nella città di Bari. Stadio San Nicola ... Read more
Brindisi Brindisi (IPA: /'brindizi/, brindisino Brinnisi, latino Brundisium, greco Brentèsion o Vrindhision, messapico Brention) è una città di 89.66... Read more
Storia Città antichissima, porta d'Oriente, in un creocevia di culture e genti, ha vissuto una storia altalenante, caratterizzata da ... Read more
Monumenti e luoghi di interesse La città di Brindisi conserva interessanti testimonianze monumentali dall'antichità all'età moderna. Di seguito i luoghi di maggiore inter... Read more
Società Evoluzione demografica Abitanti censiti Migrazioni  Brindisi è stata oggetto di un'ampia emigrazione durante il Novecento, c... Read more
Cultura Istruzione Biblioteche La Biblioteca provinciale è una biblioteca di pubblica lettura sita in viale Commenda molto frequentata dall'ute... Read more
Geografia antropica Urbanistica Origine Chiesa di Santa Maria degli Angeli La Fontana Monumentale, edificata per volere dell'Amministraz... Read more
Economia Pur godendo di una tradizione agricola molto importante, lo sviluppo industriale, veloce e massiccio nel corso del XX secolo, ha comportat... Read more
Infrastrutture e trasporti Strade I collegamenti stradali principali sono rappresentati da (vedi): Superstrada Bari-Lecce, in realtà unione di vari tratti di str... Read more
Società Evoluzione demografica La città vista dall'alto Abitanti censiti Popolazione La città di Lecce conta 94.775 abitanti... Read more
Cultura Istruzione Scuole Scuole primarie Scuola Primaria 1° Circolo "Cesare Battisti" Scuola Primaria 2° Circolo "Edmondo De Amicis" ... Read more
Eventi La città si presenta come una sinergia di manifestazioni culturali spesso di eco nazionale. Festa di Sant'OronzoI festeggiamenti per il pa... Read more
Economia L'economia della città di Lecce si basa essenzialmente sull'agricoltura , sull'artigianato (cartapesta), sull'agroalimentare (in particola... Read more
Barocco leccese Il Barocco leccese è una forma artistica e architettonica sviluppatasi tra la fine del XVI secolo e la prima metà del XVIII secolo a Le... Read more
Sportello Accessibilità   L’Associazione Socialtour, all’interno del progetto “il turismo per tutti” vincitore del bando Principi Attivi della Regione Puglia, prom... Read more
Policy Questa pagina descrive la policy applicata su socialtour.org. Se avessi bisogno di ulteriori chiarimenti riguardo i conten... Read more
EVENTI in EVIDENZA - ITINERARIO ROSA 2011 2-6 aprile Mostra fotografica “Dall’Unità d’Italia all’epoca della globalizzazione: quando la sto... Read more

Socialtour

 


Socialtour® è un marchio registrato.

{alt}