News dal web

Calendario

dicembre 2018
dlmmgvs
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Da dove ti colleghi?

Home Il Salento Economia
Economia PDF Stampa E-mail
vivi salento - Salento

L'economia del Salento, un tempo prettamente agricola, ha subito, a partire soprattutto dagli anni settanta, un notevole incremento dei settori secondario e terziario. La condizione economica generale è caratterizzata da una evoluzione a macchia di leopardo ed è destinata a variare con le congiunture economiche a causa della scarsa variabilità del sistema produttivo salentino. La lontananza dai mercati, il costo del denaro e la delocalizzazione imposta dalle condizioni di concorrenza del mercato globalizzato sono alla base di una condizione industriale in questo momento non floridissima. Ciononostante, proprio in quest'area stanno prendendo piede alcuni innovativi progetti industriali nel campo delle energie alternative e la situazione complessiva fa sì che risulti essere una delle aree più economicamente vivaci del Sud, e la media della disoccupazione una delle più basse, per quanto ancora al di sotto dei livelli occupazionali del centro-nord Italia. In definitiva, pur ben lontani dalla piena occupazione, la condizione economica media è accettabile, con poche sacche di reale povertà.

Agricoltura

L'agricoltura rimane una delle voci principali dell'economia salentina grazie alla produzione di olio d'oliva di grande qualità e della vite. Proprio la produzione viti-vinicola ha subito negli ultimi vent'anni una grande esplosione commerciale da quando il vino salentino, una volta utilizzato esclusivamente come vino da taglio per aumentare la gradazione dei vini settentrionali, ha iniziato a godere di una notorietà crescente come corposo ma raffinato vino da tavola. I più noti vini dell'area sono il Primitivo di Manduria, il Negroamaro, il Rosato del Salento. Tra le altre produzioni agricole è diffuso anche il mandorlo, il pomodoro nel tarantino e, nel brindisino, il carciofo. Per motivi climatici, non attecchiscono, invece, alcune culture tipiche della Puglia, quale il ciliegio. Negli ultimi anni la popolazione occupata nel settore primario è andata calando su tutto il territorio.

Artigianato

Le tradizioni più importanti dell'artigianato salentino sono l'antica e celebrata lavorazione della cartapesta leccese (famosi i "pupi" per presepe), la terracotta nella realizzazione dei caratteristici fischietti (in particolare nel Leccese), campanelle e folletti, e con i quataràri (costruttori di recipienti in terracotta); la ceramica (i cui maggiori centri di produzione sono a Cutrofiano e a Grottaglie); la lavorazione del ferro battuto con cui si producevano anche i noti balconcini bombati dei palazzi; il ricamo; la lavorazione artistica del vetro; la lavorazione del legno; la lavorazione artistica del rame.

Di recente ha ripreso vigore la scultura in pietra leccese, con tecniche più moderne e nuove forme.

In via di estinzione invece gli zùcari o zucàri (intrecciatori di corde), e i panaràri (intrecciatori di giunchi, canne, e virgulti d'olivo, per farne cesti e altri tipi di contenitori di fogge tradizionali)

Industria

In merito al settore secondario, gioca un ruolo di primo piano l'area industriale di Taranto, la cui attrattività occupazionale presenta un forte fenomeno di pendolarismo. Nella città ionica sorgono gli stabilimenti siderurgici dell'Ilva e dell'indotto, l'arsenale militare e una grande raffineria dell'Eni. In anni recenti tuttavia, la crisi della metallurgia ha ridotto l'occupazione in tale settore. Sempre nella zona industriale opera l'unico insediamento italiano della Vestas, società che produce impianti eolici.

Brindisi ospita l'industria aeronautica, quella di materie plastiche e alcuni mobilifici. La città è, inoltre, leader per la produzione di energia elettrica in Italia. Sul territorio comunale insistono tre grandi centrali pertinenti ai gruppi ENEL, Edipower ed Eni Power ed è inoltre prevista la realizzazione di un'importante centrale fotovoltaica.

L'area leccese è caratterizzata per lo più dalla piccola e media industria, soprattutto nel comparto del tessile-calzaturiero ed agroalimentare, entrambi settori proni, però, a periodiche crisi del mercato.

Il problema dell'inquinamento

Sia a Brindisi sia a Taranto sono in progetto due rigassificatori, fortemente osteggiati dalla popolazione e dalle autorità locali per motivi di sicurezza, in quanto ritenuti troppo vicini alle città e ai rispettivi porti ed aree industriali.
Le preoccupazioni dei residenti sono anche motivate dai dati allarmanti relativi sia all'inquinamento ambientale, sia all'aumento delle neoplasie nell'area salentina. Sotto accusa, per quanto riguarda le emissioni annue di anidride carbonica, sono in particolare la centrale termoelettrica Enel di Brindisi sud, con 15.340.000 tonnellate, l'Ilva di Taranto con 11.070.000 e le centrali termoelettriche Edison di Taranto con 10.000.000 di tonnellate.
Nell'assenza di dati ufficiali, sono stati reportage giornalistici o analisi condotte sul territorio dalle associazioni ambientaliste e dagli enti locali a evidenziare «la presenza di pesticidi e metalli pesanti oltre i limiti consentiti nelle coltivazioni di ortaggi destinati alla vendita, nel sottosuolo e nella falda profonda del territorio compreso tra Brindisi e Cerano»[14].

Per quanto riguarda la diossina, si diffonderebbe su una vasta area geografica, a seconda dei venti, in particolare tramite un camino dell'impianto di agglomerazione alto 220 metri dell'Ilva.
Gli impianti dell'Ilva emettevano nel 2002 il 30,6% del totale di diossina italiano, ma secondo le associazioni ambientaliste, la percentuale sarebbe salita nel 2005 al 90,3%, contestualmente allo spostamento in loco delle lavorazioni "a caldo" dallo stabilimento di Genova[15]. In base ai dati INES (Inventario Nazionale delle Emissioni e loro Sorgenti) del 2006, la percentuale si sarebbe infine assestata al 92%.

Nel dicembre 2008, la Regione Puglia ha approvato a maggioranza una legge regionale contro le diossine. La norma impone limiti alle emissioni industriali a partire da aprile 2009: l'Ilva, come le altre aziende, dovrà scendere a 0,4 nanogrammi per metrocubo entro il 2010[16]. Nel febbraio 2009, una modifica alla legge regionale ha però allungato i tempi per il primo taglio dei limiti di diossina a 2,5 nanogrammi per metrocubo, spostando dal primo aprile al 30 giugno l'entrata in vigore del limite stesso[17].

Sebbene non ancora supportato da uno studio scientifico ufficiale, molti attori considerano quindi il polo energetico e chimico di Brindisi e l'area siderurgica di Taranto direttamente responsabili della forte incidenza dei tumori nelle tre province salentine[18]. Infatti, le statistiche Istat aggiornate al 2001 e le cifre dell’Osservatorio Epidemiologico Regionale aggiornate al 2002, tracciano una mappa dei tumori da cui emerge con chiarezza che il Salento è una vera e propria area a rischio: la provincia di Lecce, in particolare, risulta l'area a più alta incidenza di cancro della Puglia e, per le patologie legate alle vie respiratorie e ai polmoni (classiche patologie che derivano dall’inquinamento ambientale), addirittura dell’intero Mezzogiorno d’Italia.
È interessante rilevare in proposito come nel piccolo centro di Torchiarolo nel 2006 e nel 2007 si sia ripetutamente superato il livello limite delle polveri sottili, anche se l'Enel ha ufficialmente negato che la causa principale possa essere imputata alla vicina centrale[19]. In ogni caso, l'Istituto di scienze dell'atmosfera e del clima che ha sede presso l'Università del Salento, ha realizzato uno studio sull'inquinamento atmosferico con il quale si dimostra come a condizionare negativamente l'ambiente del Salento siano la centrale di Cerano e l'Ilva di Taranto[20].

Anche in provincia di Lecce vi sono delle imprese ritenute inquinanti; in particolare l'inceneritore di sansa esausta e di rifiuti speciali (CDR) della Copersalento (S.p.A) di Maglie, che secondo le rilevazioni dell'ARPA avrebbe superato di 420 volte[21] [22] il limite di legge sull'emissione di diossine. Altri impianti ritenuti a vario titolo inquinanti sono: il cementificio Colacem di Galatina, l'inceneritore della Biosud a Lecce e numerosi frantoi di pietra calcarea con impianti di bitume situati anche a ridosso di aeree abitate come a Soleto, Galatina, Sternatia e Corigliano.

Il circuito di Nardò

Una menzione merita il circuito automobilistico di Nardò. Situato nella Terra d'Arneo, è utilizzato dalle case automobilistiche di tutto il mondo per le prove sperimentali sui nuovi veicoli. La caratteristica del circuito è la sua forma perfettamente circolare, la quale, unita ad un'opportuna inclinazione del manto stradale, tale da bilanciare la forza centrifuga, ne fa un infinito rettilineo virtuale per i veicoli che lo percorrono ad una velocità compresa tra i 90 ed i 240 km/h.

Il circuito, gestito dalla Prototipo Test.Ing[23], ha un raggio di circa 2 km, una circonferenza di 12,6 km e presenta una variazione altimetrica molto modesta (il dislivello massimo è di circa 40 metri con una pendenza che non supera mai il 2%). Il circuito è in una zona sottoposta ad agricoltura intensiva, pertanto è dotato di una serie di sottopassi per permettere il raggiungimento delle coltivazioni situate al suo interno. Nel complesso, l'impianto è costituito da una pista circolare ed una pista dinamica per vetture, una pista circolare ed una pista dinamica per veicoli industriali, una pista rumore, una pista pavimentazioni speciali, varie piste sterrate, officine e laboratori. In tale circuito veniva ad effettuare delle prove il futuro campione del mondo di formula uno Fernando Alonso.

AddThis Social Bookmark Button

Articoli più recenti:

 

Promuovi l'accessibilità

Modulo di richiesta promozione dell'accessibilità delle strutture turistico/recettive della Regione Puglia

Contatore Visite

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi91
mod_vvisit_counterIeri34
mod_vvisit_counterQuesta settimana125
mod_vvisit_counterLa settimana scorsa211
mod_vvisit_counterQuesto mese1888
mod_vvisit_counterIl mese scorso1306
mod_vvisit_counterTutti i giorni309449
Visitors Counter

 

 

Siti



Previous Succ.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
Birdwatching Il birdwatching (in italiano, osservazione degli uccelli) è un hobby inerente l'osservazione e lo studio degli uccelli. È sinonimo del termi... Read more
Turismo incoming Per turismo incoming s'intende il turismo che svolge l'attività di ricevimento del turismo in arrivo in una determinata località. Pertanto ... Read more
DopoScuola DOPO LA SCUOLA... NON SOLO DOPOSCUOLA!!         Da oggi ai compiti di tuo figlio ci pensiamo noi!   Socialtour mette a disp... Read more
Cos’è il turismo accessibile Per turismo accessibile si intende l’insieme di servizi e strutture in grado di permettere a persone con esigenze specia... Read more
Turismo d'affari Il turismo d'affari è quella particolare forma di turismo che si riferisce a viaggi di tipo professionale. Fanno parte della categoria Turi... Read more
Turismo sostenibile E’ tempo di vacanze o di un week end lontano dalla città? Cosa c’è di meglio che trovarsi imbottigliati per ore sulla via del mare, non trov... Read more
Cicloturismo Il cicloturismo è una forma di turismo praticata in bicicletta, con le varianti "treno + bici" o con i tour organizzati da agenzie che forni... Read more
Speleologia La speleologia (dal greco spélaion=caverna e lògos=discorso) è la scienza che studia i fenomeni carsici ovvero le grotte e le cavità natural... Read more
Turismo di territorio Turismo di territorio è una forma di turismo caratterizzata dalla conoscenza diretta delle persone e dei diversi aspetti dell’identità di un... Read more
Lecce Lecce (IPA: /ˈlettʃe/, salentino Lecce, messapico Sybar, griko Luppìu, latino Lupiae) è un comune italiano di 94.849 abitanti dell'Itali... Read more
Cos’è il turismo sociale Il turismo sociale si basa sul principio di sostenibilità sociale, ambientale ed economica: offre l’occasione di privilegiare i servizi al... Read more
Immersione in grotta Una immersione in grotta, definita in alcuni casi penetrazione in grotta è una immersione subacquea tecnica nella quale viene utiliz... Read more
Archeotrekking L'archeotrekking è una formula turistica, di recente individuazione, che facendo seguito allo sviluppo del turismo culturale e ambientale, a... Read more
Ippovia L'ippovia è un itinerario percorribile a cavallo, quasi mai asfaltato, che raggiunge e attraversa luoghi naturali come parchi, riserve, bosc... Read more
Dove siamo Per rimuovere completamente un articolo, semplicemente seleziona l'articolo che vuoi eliminare spuntando la casella corrispondente posta a s... Read more
Immersione sportiva Una immersione sportiva (detta anche immersione ricreativa) è un tipo di immersione subacquea che utilizza l'attrezzatura per immersioni con... Read more
Snorkeling Con il termine snorkeling si intende il nuotare in superficie utilizzando il boccaglio (o anche aeratore; in ing. Snorkel). Quest'ultimo è ... Read more
Immersione subacquea L'immersione subacquea è un'attività che, al contrario del nuoto e dello snorkeling, prevede l'immersione completa del corpo umano in un amb... Read more
Speleologia subacquea La speleologia subacquea è l'attività praticata per la visita, l'esplorazione e lo studio di ambienti sommersi naturali od artificiali. Gli... Read more
Bando Concorso Fotografico CONCORSO FOTOGRAFICO “INTEGRAZIONE SOCIALE” REGOLAMENTO Art. 1 – Partecipazione e iscrizione al concorso fotografico La partecipaz... Read more
Chi Siamo SOCIALTOUR è un’associazione No-Profit costituitasi per atto pubblico il 01/07/2009, beneficiaria del bando Principi Attivi, promosso da Bol... Read more
Di cosa ci occupiamo SOCIALTOUR opera in diversi settori, che hanno quali comuni denominatori i servizi Turistici e Ricreativi: -   &nb... Read more
Salento Il Salento, noto anche come penisola salentina e conosciuto come Tacco d’Italia, è una subregione dell’Italia che si estende sulla parte mer... Read more
Eventi Salento Festival Festival del Cinema Europeo a Lecce (aprile)È un susseguirsi di proiezioni nell'arco di una settimana, fino ad arrivare alla ser... Read more
L'idea di Fondo Nuova pagina 1 La nostra Associazione nasce da una idea, sviluppata nel corso del 2008, e presentata alla Regione Pugli... Read more
Escursionismo L'escursionismo è una forma di attività motoria basata sul camminare nel territorio, sia lungo percorsi (strade, sentieri, ecc.), anche vari... Read more
Attività Proposte L'Associazione Socialtour propone una serie di iniziative didattiche, ricreative e culturali rivolte a bambini e ragazzi per favorire... Read more
Domanda Partecipazione Concorso SCHEDA DI ADESIONE AL CONCORSO FOTOGRAFICO “INTEGRAZIONE SOCIALE” DA INVIARE PER POSTA, VIA FAX O CONSEGNATA A MANO (presso la sede in via... Read more
Storia   La penisola salentina, dai greci anticamente chiamata Messapia ("Terra fra due mari"), era appunto abitata dai Messa... Read more
NON SOLO DOPOSCUOLA!! DOPO LA SCUOLA... NON SOLO DOPOSCUOLA!!      Da oggi ai compiti di tuo figlio ci pensiamo noi!   Socialtour mette a dispos... Read more
L'angolo delle Fiabe SOCIALTOUR E' LIETA DI PRESENTARVI UN NUOVO SPAZIO:  L'ANGOLO DELLE FIABE Read more
Architettura Il paesaggio architettonico richiama le città della Grecia per la predominanza assoluta delle case bianche "a calce", senza tetto (con sol... Read more
Tradizioni musicali Di particolare interesse antropologico sono l'ormai estinto fenomeno del tarantismo, una forma isterica di straordinario impatto scenico, ... Read more
Enogastronomia La cucina salentina è caratterizzata da numerosi piatti tipici, soprattutto a base di verdure e pesce, ed è accompagnata da famosi e pregi... Read more
Economia L'economia del Salento, un tempo prettamente agricola, ha subito, a partire soprattutto dagli anni settanta, un notevole incremento dei sett... Read more
Turismo Una delle principali voci di entrata economica è comunque quella turistica, soprattutto dopo il lancio mass-mediatico dei primi anni '90 e... Read more
Università e Ricerca Università del Salento Il sistema della formazione universitaria del Salento è imperniato sull'Università del Salento, già Università di Le... Read more
Storia di Lecce Origine e periodo romano La leggenda tramanda che già prima della guerra di Troia esistesse Sybar, città messapica che,... Read more
Monumenti e cultura La città di Lecce è nota per la ricchezza dei monumenti che la adornano, molti dei quali realizzati nel tipico stile barocco leccese. Signif... Read more
Bari Bari (IPA: ['baːri], barese Bàre, nell'antico dialetto barese Vare[1], latino Barium, greco Barion) è un comune italiano di 320.550 abitanti... Read more
Storia Non sono chiare le origini di Bari: dagli scavi nell'area della chiesa di San Pietro, nella città vecchia, sembra ipotizzabile... Read more
Monumenti e luoghi di interesse Monumenti e luoghi di interesse [modifica] Per approfondire, vedi la voce Monumenti e luoghi d'interesse di Bari. Architett... Read more
Società Evoluzione demografica   Bari, nel corso degli ultimi due decenni, ha subito il fenomeno della deurbanizzazione a vantaggio dei... Read more
Cultura L'attività culturale della città di Bari si sviluppa intorno alle massime sedi culturali della città stessa come l'Università degli studi di... Read more
Cucina La cucina pugliese si basa sui tre prodotti agricoli principali della regione cioè il grano, l'olio e il vino. La cucina bares... Read more
Eventi La Fiera del Levante La Fiera del Levante è una delle principali fiere del bacino del Mediterraneo, nata nel 1929 per iniziati... Read more
Geografia antropica Urbanistica Panorama del porto vecchio. Nettissimo è il contrasto, che salta all'occhio de... Read more
Sport Impianti sportivi Svariati sono gli edifici adibiti a scopi agonistici presenti nella città di Bari. Stadio San Nicola ... Read more
Brindisi Brindisi (IPA: /'brindizi/, brindisino Brinnisi, latino Brundisium, greco Brentèsion o Vrindhision, messapico Brention) è una città di 89.66... Read more
Storia Città antichissima, porta d'Oriente, in un creocevia di culture e genti, ha vissuto una storia altalenante, caratterizzata da ... Read more
Monumenti e luoghi di interesse La città di Brindisi conserva interessanti testimonianze monumentali dall'antichità all'età moderna. Di seguito i luoghi di maggiore inter... Read more
Società Evoluzione demografica Abitanti censiti Migrazioni  Brindisi è stata oggetto di un'ampia emigrazione durante il Novecento, c... Read more
Cultura Istruzione Biblioteche La Biblioteca provinciale è una biblioteca di pubblica lettura sita in viale Commenda molto frequentata dall'ute... Read more
Geografia antropica Urbanistica Origine Chiesa di Santa Maria degli Angeli La Fontana Monumentale, edificata per volere dell'Amministraz... Read more
Economia Pur godendo di una tradizione agricola molto importante, lo sviluppo industriale, veloce e massiccio nel corso del XX secolo, ha comportat... Read more
Infrastrutture e trasporti Strade I collegamenti stradali principali sono rappresentati da (vedi): Superstrada Bari-Lecce, in realtà unione di vari tratti di str... Read more
Società Evoluzione demografica La città vista dall'alto Abitanti censiti Popolazione La città di Lecce conta 94.775 abitanti... Read more
Cultura Istruzione Scuole Scuole primarie Scuola Primaria 1° Circolo "Cesare Battisti" Scuola Primaria 2° Circolo "Edmondo De Amicis" ... Read more
Eventi La città si presenta come una sinergia di manifestazioni culturali spesso di eco nazionale. Festa di Sant'OronzoI festeggiamenti per il pa... Read more
Economia L'economia della città di Lecce si basa essenzialmente sull'agricoltura , sull'artigianato (cartapesta), sull'agroalimentare (in particola... Read more
Barocco leccese Il Barocco leccese è una forma artistica e architettonica sviluppatasi tra la fine del XVI secolo e la prima metà del XVIII secolo a Le... Read more
Sportello Accessibilità   L’Associazione Socialtour, all’interno del progetto “il turismo per tutti” vincitore del bando Principi Attivi della Regione Puglia, prom... Read more
Policy Questa pagina descrive la policy applicata su socialtour.org. Se avessi bisogno di ulteriori chiarimenti riguardo i conten... Read more
EVENTI in EVIDENZA - ITINERARIO ROSA 2011 2-6 aprile Mostra fotografica “Dall’Unità d’Italia all’epoca della globalizzazione: quando la sto... Read more

Socialtour

 


Socialtour® è un marchio registrato.

{alt}